Le 9 migliori sedie da ufficio per lavorare con una postura corretta

Sul posto di lavoro come a casa, una buona sedia da scrivania è fondamentale quando trascorriamo molte ore seduti a lavorare.

Il modo in cui stiamo seduti incide sulla nostra salute, sui muscoli e sulla colonna vertebrale, ma influisce anche sulla nostra produttività ed è per questo che scegliere il modello corretto richiede attenzione e, talvolta, un piccolo investimento.

In questo articolo esploreremo tutte le caratteristiche chiave delle migliori sedie da ufficio per aiutarti a scovare proprio il modello giusto per le tue esigenze.

Le migliori sedie da ufficio


Qual è la migliore sedia da ufficio?

Con così tanti modelli disponibili, capire quale scegliere può essere difficile, soprattutto perché tendiamo naturalmente a farci influenzare dall’estetica o dal prezzo basso e talvolta trascuriamo gli aspetti veramente importanti, quelli che poi faranno la differenza a lungo termine.

Per iniziare col piede giusto, abbiamo selezionato alcune delle migliori sedie da ufficio di maggior successo in vendita online e le abbiamo recensite per capire che cosa le ha rese così popolari e quali sono i rispettivi punti di forza.

Guardiamo quindi la lista delle migliori sedie da ufficio:

1. Sedia da ufficio con braccioli – Akracing

Per affrontare al meglio la giornata lavorativa quando trascorriamo molte ore seduti alla scrivania abbiamo bisogno di una buona sedia da ufficio che sia ergonomica e ben strutturata, proprio come questo modello di Akracing.

Ha una struttura molto resistente in acciaio e il rivestimento è in morbida pelle sintetica con imbottitura in schiuma. È completamente regolabile sia in altezza che in inclinazione, infatti lo schienale si abbassa fino alla posizione sdraiata.

Ricca di dettagli di stile che ricordano i sedili delle auto da corsa, ha braccioli 3D, un assetto ergonomico e un set di cuscini di supporto cervicale e lombare che ci aiuteranno a farci mantenere la posizione corretta.   

  • Materiale: pelle PU e acciaio
  • Portata massima: 150 kg

2. Sedia da ufficio ergonomica con poggiapiedi – Hbada

Hbada Sedia da Ufficio Ergonomica, Sedia da...

Acquista su Amazon

Quando ti trovi a cercare la sedia da ufficio perfetta devi mettere in conto anche qualche momento di relax, quale scelta migliore quindi di questa proposta di Hbada?

Ergonomica, in materiali ultra resistenti, ha un design accattivante fatto d tanti piccoli dettagli intelligenti ma il suo vero punto di forza è la piccola grande sorpresa che nasconde sotto al sedile: il poggiapiedi.

Reclina lo schienale ergonomico e allunga il poggiapiedi per rilassarti o concentrarti al massimo su un’idea che è lì, in qualche angolo della tua mente. Passa dai 90° ai 155° con una semplice mossa ma senza sacrificare la postura che resterà supportata dai dettagli ergonomici.

Davvero un’ottima scelta sia per casa che per l’ufficio!  

  • Materiale: acciaio, tessuto e mesh
  • Portata massima: 150 kg

3. Sedia da ufficio con poggiatesta – Mfavour

MFAVOUR Sedia da Ufficio Ergonomica Sedia a Rete...

Acquista su Amazon

Se cerchi una poltrona da ufficio leggera e traspirante, che non ti crei fastidio neanche nelle calde giornate estive senza condizionatore, questa proposta di marca Mfavour potrebbe destare il tuo interesse.

Una solida struttura in acciaio e il sedile in schiuma di 10 cm rivestito in PU di qualità sono complementati da schienale e poggiatesta in rete per permettere la massima traspirazione del corpo, impedendoti di sudare.

Oltre che fresca e molto comoda è anche particolarmente elegante, con una linea sottile che segue la linea del corpo supportandolo al meglio.

Non solo, è anche personalizzabile: due leve per gestire l’altezza regolabile del sedile e la possibilità di inclinare anche lo schienale fino a trovare la posizione perfetta per noi.  

  • Materiale: Pelle PU, rete e acciaio
  • Portata massima: 100 kg

4. Sedia da ufficio stile Hollywood – Wink Design

Wink design, Hollywood, Sedia da Ufficio, Finta...

Acquista su Amazon

Davvero un ottimo rapporto qualità prezzo per questa poltrona da ufficio di Wink Design.

Ha una linea semplice ma molto interessante, con una struttura solida e piccoli dettagli che massimizzano la comodità come l’imbottitura trapuntata di forma ergonomica che riempie gli spazi vuoti fra schienale e schiena fornendo un comodo punto d’appoggio ai muscoli che vengono sorretti ma con morbidezza.

I braccioli arrotondati seguono la linea del braccio senza essere mai d’impedimento alla comodità, e predisponendo polsi e avambracci alla postura corretta sulla scrivania.

Infine, ovviamente, può essere regolata in altezza grazie al pistone a gas.

  • Materiale: pelle PU e acciaio cromato
  • Portata massima: 110 kg

5. Sedia da ufficio regolabile – Songmics

SONGMICS Poltrona Girevole in finta pelle, Adatta...

Acquista su Amazon

Una poltrona da ufficio di grande impatto visivo, splendido design ergonomico con tocchi unici, ideale per i professionisti che trascorrono lunghe ore seduti al computer.

È praticamente un guscio ergonomico che sorregge in modo calibrato tutte le diverse aree del corpo: la seduta con bordo rialzato per le cosce, i braccioli morbidi e incurvati, lo schienale con l’incurvatura che segue la linea della schiena ed è strutturata in aree di consistenza diversa, inclusi i due fori di aerazione sopra le spalle e la parte centrale in mesh, per massimizzare la traspirazione nel punto della schiena più critico: quello centrale.

Anche il collo e la nuca sono ben sorretti grazie al poggiatesta morbido.

È facile da pulire, regolabile in base all’altezza e all’inclinazione preferita. È praticamente una sedia perfetta sotto ogni punto di vista al prezzo più basso possibile.   

  • Materiale: pelle PU e acciaio
  • Portata massima: 150 kg

6. Sedia da ufficio in tela – Comhoma

COMHOMA Sedia Ufficio da Scrivania Ergonomica...

Acquista su Amazon

Se stai cercando una bella sedia da ufficio comoda, semplice e soprattutto che non necessiti di un ingegnere per essere montata, questa poltroncina di Comhoma in tessuto sembra fatta proprio apposta per te.

Niente pelle sintetica che si rovina facilmente e tende a diventare calda ma un rivestimento in tessuto fresco con schienale traspirante in rete, una soluzione ideale per chi ha la tendenza a sudare molto.

Lo schienale regolabile è incurvato per seguire la linea naturale della schiena e i braccioli imbottiti possono essere alzati o abbassati secondo le nostre preferenze.

Un aspetto interessante è che questa sedia non ha solo le rotelle per spostarci, ci permette anche di scaricare la tensione mediante un leggero dondolamento.

  • Materiale: acciaio e tela
  • Portata massima: 100 kg

7. Sedia da ufficio direzionale – SixBros

SixBros. Sedia Ufficio Sedia direzionale Sedia...

Acquista su Amazon

Una bella sedia direzionale per l’ufficio dal design particolarmente interessante. Non la solita poltrona imbottita scura e noiosa ma un’elegante alternativa in acciaio, plastica e tessuto che tiene conto non solo della comodità ma anche dell’effetto visivo nella stanza.

Ideale per studi professionali di un certo livello, è una bella scelta anche per la casa. È molto confortevole, funzionale, con schienale ergonomico imbottito diviso a zone.

È sottile e agile, regolabile in altezza, facile da pulire e altamente traspirante grazie al rivestimento in tessuto a maglie larghe.

Lo stile, i materiali di qualità e il prezzo low cost assolutamente vantaggioso di questa poltroncina da scrivania sono davvero unici.   

  • Materiale: tessuto e acciaio
  • Portata massima: 100 kg

8. Sedia da ufficio certificata – Idealsedie

IDEALSEDIE sedia poltrona girevole da ufficio,...

Acquista su Amazon

Se cerchi una sedia da ufficio semplice e conveniente, questa poltroncina certificata Catas 626 di Idealsedie è davvero un’eccellente soluzione.

Poco ingombrante, comoda, ha braccioli regolabili e il pistone a gas che ci permette di sistemarla all’altezza che ci è più adeguata. Una vera manna per chi non ha dimestichezza con viti e brugole dato che arriva praticamente già montata.

Tanti colori disponibili per il rivestimento in tessuto la rendono anche una proposta divertente con cui potremo sbizzarrirci per arredare grandi uffici o abbinarla al resto dell’arredamento nella nostra camera o nello studio di casa.

Ideale sia per professionisti che studenti di ogni età, è una sedia affidabile con un ottimo rapporto qualità prezzo che durerà a lungo. 

  • Materiale: tessuto, plastica e acciaio
  • Portata massima: 100 kg

9. Sedia da ufficio girevole – SixBros

SixBros. Sedia Ufficio Sedia Girevole Verde/Nera -...

Acquista su Amazon

Cerchi una sedia da ufficio briosa e funzionale? Questa poltroncina di un bel verde brillante ha tutte le carte in regola per offrirti massimo comfort e praticità.

Dalla sua linea semplice ma curata si notano immediatamente le stondature ergonomiche di schienale, seduta e braccioli. È realizzata con materiali di qualità, durevoli, con una struttura che massimizza l’aerazione a partire dallo schienale a rete ma anche il sedile rivestito in tessuto a maglie larghe.

È poco ingombrante, leggera e agile, perfetta sia per gli uffici che per le camere da letto di ragazzi di ogni età.

Fornisce un supporto robusto a schiena e corpo, favorendo la corretta postura alla postazione di lavoro.

  • Materiale: tessuto e plastica
  • Portata massima: 100 kg

Tipi di sedia da ufficio

sedia-da-ufficio
  • Sedia con schienale basso
  • Sedia con struttura ergonomica
  • Sedia con seduta rialzata
  • Sedia con schienale alto

Sedia con schienale basso

Sono le classiche sedie imbottite che troviamo negli uffici. Sono fatte per essere poco ingombranti e per riuscire a infilarsi sotto praticamente qualsiasi tipo di scrivania, permettendo a chi ci è seduto sopra di portare a termine il proprio lavoro in comodità.

Nella maggior parte dei casi hanno schienale e seduta imbottiti, rotelle, braccioli e ovviamente la possibilità di regolare l’altezza della poltrona. Tuttavia ci sono anche modelli con lo schienale in rete, eccellente scelta per gli ambienti molto caldi e/o per chi ha la tendenza a sudare molto.

Sedia con struttura ergonomica

Le sedie ergonomiche hanno uno schienale generalmente alto, che abbraccia tutta la schiena, e strutturato in modo tale da fornire il supporto necessario alle varie zone – dal collo alle cosce – alcune sono dotate anche di cuscino lombare.

Si riconoscono facilmente perché hanno un design particolareggiato, con una forma sinuosa che serve ad accompagnare la linea della colonna vertebrale. Il loro scopo è favorire una corretta postura minimizzando lo stress sui muscoli e i fasci di nervi che subiscono la pressione della posizione seduta.

Alcuni di questi modelli hanno anche dei cuscini extra per il supporto della zona lombare e di quella cervicale, che potremo mettere o togliere a nostro piacimento.

Le sedie ergonomiche più strutturate sono imbottite (tessuto o pelle sintetica) ma possiamo trovare schienali in mesh dalla forma ergonomica altrettanto validi. Tutto sta anche nel tipo di supporto che abbiamo bisogno e da quanto tempo trascorriamo alla scrivania.   

Sedia con seduta rialzata

Sono i modelli utilizzati da architetti e altri professionisti che necessitano di stare in una posizione più elevata per poter portare a termine le loro attività lavorative.

Molte di queste sedute non hanno braccioli per permettere un raggio più ampio di movimenti. Alcuni hanno dei poggiapiedi su cui poter riposare le gambe e giocare con la postura, utili anche per fornire il massimo comfort in posizione seduta perché evitano di lasciare le gambe penzolanti.

Sedia con schienale alto

Chi trascorre davvero tante ore alla scrivania dovrebbe orientarsi su una sedia da ufficio con lo schienale alto. Queste sedie sono anche le migliori per chi ha una corporatura massiccia perché la supportano al meglio e, soprattutto, in linea generale sono le uniche con una portata massima superiore ai 100 kg.

Anche in questo caso le potremo trovare imbottite o in mesh, quasi sempre di forma stondata per abbracciare meglio la forma della schiena.

LO SAPEVI CHE

Esistono poltrone da ufficio per le diverse fasce di altezza e peso corporeo? Oltre alla possibilità di regolare un po’ l’altezza del sedile, dovremo scegliere il modello giusto tenendo conto dell’ampiezza del sedile e dell’altezza dello schienale.

Aspetti chiave di una sedia da ufficio

una-sedia-da-ufficio

Prima di passare all’acquisto della nostra nuova sedia da ufficio dovremo essere ben certi che sia il modello ideale per le nostre esigenze, occorre pertanto esaminare alcune delle sue caratteristiche chiave e noi ci siamo portati avanti approfondendole per te.

  • Inclinazione dello schienale

È molto probabile che la sedia che stiamo per acquistare non sia perfettamente su misura del nostro corpo ed ecco perché scegliere un modello con la possibilità di modificare l’inclinazione dello schienale può aiutarci a farci stare da subito più comodi, fissandola al livello che meglio ci si addice.

Secondo gli esperti una postura leggermente reclinata protegge la schiena quando siamo seduti, non è necessario acquistare un modello che si abbassa fino a farci stare sdraiati, basterà una flessibilità di dieci o quindici centimetri.

  • Dimensioni della seduta

Chiaramente dovremo scegliere una sedia in grado di farci sedere comodamente e quindi abbastanza larga per il nostro corpo.

Prima di spostarla nel carrello, controlliamo le misure del sedile e optiamo per un modello che sia più abbondante dei nostri fianchi ma, attenzione, senza esagerare.

Una sedia troppo larga ci farà inesorabilmente assumere una posizione scorretta. C’è chi finirà per sporgersi troppo in avanti e chi invece si troverà tutto sbilanciato sul bracciolo. Infatti i braccioli saranno così distanti dai nostri gomiti che ne potremo usare solo uno per volta assumendo una posizione sbagliata.

  • Braccioli

Diversi studi mostrano che delle sedie da ufficio dotate di braccioli regolabili possono migliorare notevolmente la postura del corpo e la comodità della sedia stessa.

I braccioli non servono solamente per riposare gli avambracci, sono accessori importanti perché appoggiandoci le braccia elimineremo la tensione da collo e spalle. Dato che però tutti noi abbiamo corpi di dimensioni diverse, è importante scegliere dei braccioli regolabili in modo che siano posizionati in modo adeguato, in linea con i gomiti.

  • Materiali e imbottitura

Le possiamo trovare in una vasta gamma di tessuti e materiali come pelle sintetica, poliestere, cotone, pelle vera, e molto altro ancora.

Gli schienali in mesh (rete) sono i migliori per la circolazione dell’aria mentre la pelle vera o l’ecopelle sono eleganti e piacevoli al tatto, anche se tendono a rovinarsi rapidamente e a trattenere parecchio calore.

Anche il livello di morbidezza è importante ma è meglio non optare per un modello troppo morbido se trascorriamo molte ore seduti perché si deformerà velocemente e soprattutto potrebbe essere troppo poco strutturato e quindi inadatto a darci un giusto supporto. 

  • Altre caratteristiche ergonomiche

Il termine “ergonomico” si riferisce al miglioramento della postura mediante delle caratteristiche tecniche specifiche come un poggiatesta, il supporto lombare o una sagomatura dello schienale. Questi elementi servono ad alleggerire la pressione di collo, spalle e colonna vertebrale, a fornirci supporto e a migliorare la nostra postura.

Ci sono numerosi cuscini acquistabili a parte che possono essere facilmente aggiunti a seduta o schienale per migliorare la struttura della sedia, ad esempio i cuscini lombari o i cuscini cervicali, che potremo usare anche in altri tipi di sedute, inclusa la macchina.

CONSIGLIO

I braccioli della sedia dovrebbero essere in linea con il bordo della scrivania in modo che i polsi vi si appoggino restando in perfetto asse con i gomiti.

Sedia da ufficio comodissima

Come scegliere una poltrona da ufficio?

  1. Scegli il tipo di sedia da ufficio che ti interessa
  2. Controlla la portata massima di peso se hai una corporatura massiccia
  3. Controlla le misure per appurare che siano in linea con la tua altezza e con la scrivania
  4. Valuta design preferendo un modello ergonomico con lo schienale regolabile
  5. Scegli materiale e livello di imbottitura
  6. Pensa se ti servono dei braccioli e preferisci un modello che li abbia regolabili
  7. Leggi l’opinione degli altri acquirenti  per scoprire eventuali difetti

Dove acquistare una sedia da ufficio?

  • Negozi e siti di mobili per ufficio: negozi specializzati come Buffetti, Mondoffice, Euroffice, Viking potranno esserti molto utili se sei un professionista e anche se devi arredare grandi uffici.
  • Negozi e siti d’arredamento: Ikea, Maisons du Monde, Sklum, Jysk, Mondo Convenienza sono sempre forniti di sedie da ufficio di varie tipologie
  • Grandi e-commerce: siti come o Ebay, ma anche piattaforme dell’usato come Mano Mano o di offerte come Privalia, Groupon e Milanoo potrebbero farci trovare molte offerte estremamente convenienti.

Domande Frequenti

💻 Perché le sedie da ufficio sono così costose?

Perché sono sedie strutturate per sorreggere molta pressione senza deformarsi e senza influire negativamente sul corpo. La manodopera e il numero dei materiali impiegati per realizzare delle sedie da ufficio ergonomiche di buona qualità incidono molto sul prezzo finale. Ogni modello è frutto di ricerche e ingegneria specializzata, non sono semplice sedie comuni e quindi sono più costose.

💻 Una sedia da ufficio può fare la differenza?

Assolutamente sì. Una sedia da ufficio ben fatta incide notevolmente sulla nostra salute e anche sulla nostra produttività. I modelli ergonomici evitano mal di schiena, ad esempio, contratture a spalle, collo e fitte lombari. Anche se possono essere costose, sono un investimento più che consigliato per chi trascorre molte ore al giorno seduto a lavorare.

💻 Come mai la mia sedia da ufficio continua a scivolare in basso?

La valvola del pistone a gas potrebbe essersi danneggiata. Quando una poltrona da ufficio non è più in grado di sorreggere il peso corporeo e continua ad abbassarsi avremo di fronte solo due possibilità: cambiare il cilindro ad aria oppure comprare una sedia nuova.

💻 A che altezza dovrei regolare la mia sedia da ufficio?

Stai in piedi accanto alla sedia e regola l’altezza del sedile (la parte superiore della seduta) in modo che sia in linea con la rotula. Una volta seduto dovrai riuscire ad appoggiare i piedi a terra mantenendoli completamente appoggiati sul pavimento e le ginocchia dovrebbero restare piegate a 90°.