Le 20 professioni del futuro

Tanti sono i profili introvabili in questo particolare momento storico, li avevamo snocciolati uno a uno nel nostro articolo sui lavori più richiesti in Italia.

Ma quali sono le professioni del futuro destinate a diventare i candidati più desiderabili del domani?

Quali sono le professioni del futuro?

Se pensi alle nuove professioni più richieste, ti immagini lavorare in una capsula spaziale o salire a bordo della tua macchina auto-pilotata per raggiungere l’ufficio nel grattacielo/bosco verticale in centro città?

Beh, l’azienda di consulenza internazionale Cognizart poco tempo fa ha elaborato un curiosissimo prospetto sulle 21 nuove professioni del domani. Lavori che ancora non esistono con nomi talvolta bizzarri (tipo il “Virtual Store Sherpa”) che – a detta loro – fra 10 anni saranno in pieno boom.

Non so se un Virtual Store Sherpa fa al caso mio (anche se di certo mi farebbe comodo il loro “Personal Memory Curator” o il “Fitness Commitment Counselor”), ma di certo ci sono 20 professioni tutte assolutamente già tangibili verso cui orientare la nostra carriera OGGI STESSO.

Impaziente di scoprire se hai le carte giuste?

Ecco la lista delle professioni del futuro:

1. Mobile Developer

Mobile-Developer

Lo sviluppo di app continua a prosperare in tutti i settori e per questo la richiesta di Sviluppatori Mobile (o Mobile Developer) sono già fra i profili più pagati e più richiesti del mercato, oltre che essere destinati a diventare una delle professioni del futuro più indispensabili.

Ma che competenze deve avere un Mobile Developer?

Dev’essere un esperto di codici di programmazione per poter creare, migliorare o aggiornare app nuove o già esistenti sia su sistemi Android che iOS (o specializzarsi in uno dei due).


2. Data architect

Data-architect

Fra i lavori più richiesti e con ottime prospettive per il domani troviamo il Data Architect.

Chi è e cosa fa l’Architetto dei Dati?

Si occupa di tradurre, analizzare e organizzare i dati in modo che un’azienda possa raggiungere i propri obiettivi di business.

Sono tantissime le aziende e le organizzazioni che hanno necessità di trasformare le informazioni in soluzioni informatiche ad hoc e per questo i Data Architect sono così richiesti.

Che doti deve avere un aspirante architetto dei dati?

Avere una buona comunicazione, saper pianificare e coordinare i dati, avere familiarità con Oracle, Microsoft SQL e altri sistemi come Linux o Solaris.


3. Ingegnere DevOps

Ingegnere-DevOps

Nella lista dei nostri lavori più pagati in Italia abbiamo trovato anche l’Ingegnere DevOps (o DevOps Engineer).

Il suo ruolo prevede soprattutto attività di collegamente fra i team di sviluppo e quelli di operation di un’azienda. Si occupa, ad esempio, di sviluppare tecniche di integrazione dei sistemi ma soprattutto di contribuire alle attività dei diversi comparti dalla scrittura dei codici fino al rilascio del software.

L’ingegnere DevOps è un grandissimo problem solver ma è anche un programmatore, un ricercatore e un esperto di sistemi.


4. Compliance Manager

Compliance-Manager

Parlando di vere figure innovative, ecco il Compliance Manager, il professionista che in un’azienda si occupa di tutto ciò che riguarda la sua integrità legale.

Sarà lui ad assicurarsi che tutte le attività svolte siano in linea con le norme nazionali e internazionali, ma anche che le stesse politiche aziendali siano applicate ad ognuna di queste attività svolte.

Potremmo dire che un Compliance Manager è il curatore dell’immagine di un’azienda, che si assicura che nessuna iniziativa intrapresa o pianificata possa danneggiarla e per questo è lui stesso a stabilire la strategia migliore per muoversi.


5. Analista di Business Intelligence

Analista-di-Business-Intelligence

Nome complesso per una figura chiave di ogni grande azienda che si rispetti: l’Analista di Business Intelligence (o BI Analyst) analizza tutta una serie di informazioni per definire strategie dei vari processi aziendali.

Si relaziona con gli altri manager dell’azienda dei diversi reparti per identificare i problemi e trovare una soluzione, supporta l’azienda durante i cambi di strategy, insomma un vero giocoliere dei Big Data che saprà gestire, organizzare e filtrare in modo che l’azienda li possa sfruttare per migliorare la sua posizione e la sua competitività sul mercato.


6. UX Designer

UX-Designer

Nella lista dei lavori di nuova generazione troviamo anche l’UX Designer, figura diventata in pochissimo tempo una delle più ricercate sul mercato perché strettamente collegata al successo di un qualsiasi prodotto.

Che cosa fa un UX Designer?

Si occupa di curare la User Experience di un utente (o acquirente/utilizzatore) e quindi di progettare un’interfaccia che facile da usare e il migliore possibile dal punto di vista della conversione.

Una professione nota soprattutto per il suo ruolo nel mondo del digitale, ad esempio un UX Designer di un sito web dovrà predisporre la struttura in modo che sia intuitiva per l’utente, piacevole da usare ma anche sfruttare la psicologia per capire quali fattori o elementi invogliano l’utente a restare (o al contrario e non usare determinate funzioni).


7. Marketing analytics manager

Marketing-analytics-manager

Il Marketing Analytics Manager (o solo “Analytics Manager”) si posiziona nuovamente fra le posizioni più richieste dal mercato del lavoro.

Qual è il suo ruolo?

Diciamo che si colloca a metà fra un data scientist e uno stratega di marketing. Si occupa, infatti, di pianificare le strategie, le campagne promozionali e qualsiasi altra azione di marketing da attuare con la sua azienda per farla crescere. Tutto questo analizzando i dati di mercato.

Sarà grazie al suo lavoro se il business riuscirà, ad esempio, ad acquisire nuovi clienti tramite uno o più dei canali social o delle piattaforme a disposizione. Si occuperà della brand awareness, della gestione dell’immagine del marchio su scala nazionale o globale, condurrà indagini di mercato sui prodotti, i servizi ecc…


8. Analista di Sistema

Analista-di-Sistema

L’Analista di Sistema (anche noto come System Analyst) si occupa di implementare i sistemi informatici di un’azienda, secondo le esigenze.

Il suo principale compito è quello di scandagliare e analizzare tutto il sistema informatico della compagnia per capire i punti in cui è più importante agire per migliorare le performance. Ad esempio si può occupare di rendere i sistemi più veloci, di risolvere eventuali problemi sulla rete o di analizzare i nuovi framework, il tutto per contribuire all’evoluzione dell’azienda. 

Due qualità essenziali (a parte naturalmente la preparazione) di un buon System Analyst sono un’innata attitudine al problem solving e la capacità di lavorare sotto pressione per rispettare le scadenze.


9. UI Designer

UI-Designer

La trasformazione digitale porta con sé anche un’altra figura chiave per il web: l’UI Designer. Strettamente collegato alla figura dell’UX Designer, l’UI si occupa dell’interfaccia utente e quindi di come si presenta il prodotto.

Un UI Designer studia il modo in cui l’utente (o acquirente) utilizza il prodotto e pensa a come rendere l’esperienza e la fruizione la migliore possibile.

Tornando all’esempio di prima di un sito web, questo professionista scegliere forme, colori e caratteri della pagina ma anche di un semplice bottone CTA. Sfrutta le indicazioni dell’UX per creare un’app o un sito, il suo layout e gli elementi in esso contenuti. 

Il tutto, naturalmente, rispettando e valorizzando l’identità del brand.


10. Business analyst

Business-analyst

Fra i tipi di lavori più richiesti dalle aziende del futuro troviamo anche il Business Analyst, figura che aiuta un’azienda a migliorarsi snellendo ad esempio i processi di lavoro, attuando cambiamenti per restare competitivi…

La sua prima funzione è quella dell’analisi (come suggerisce il suo nome): analizza tutti i processi di produzione, il quadro generale dell’azienda, i bisogni e poi trova soluzioni che possano essere ideali per risolvere eventuali problemi o magari ottimizzare la gestione (ad esempio acquisire nuovi macchinari o software).

Da vero analista, saprà anche pianificare la strategia per raggiungere determinati obiettivi stando entro il budget prefissato.


11. Consulente Legale

Consulente-Legale

Il Consulente Legale è un’altra figura che deve essere presente in qualsiasi grande azienda che si rispetti.

Si tratta di un esperto di diritto che fornisce supporto e consigli sia in caso di problemi legali che dal profilo dell’interpretazione delle leggi. Il Consulente Legale, ad esempio, è la persona che redige contratti, policy o il trattamento dei dati personali.

Ma è anche la figura che gestisce i rapporti con i legali di altre aziende (o privati in caso di contenziosi) e aiuta l’azienda a depositare i brevetti o a gestire i marchi e le relative proprietà intellettuali o industriali.

Una figura poliedrica ma sempre nell’ambito della consulenza legale di un’azienda.


12. Rappresentante Servizio Clienti

Rappresentante-Servizio-Clienti

Anche chiamato Rappresentante al Customer Care, un Rappresentante Servizio Clienti è il ponte fra un’azienda e il pubblico.

Una figura sempre più essenziale e una delle poche che viene spesso predisposta per il lavoro da remoto.

Oltre a fornire assistenza ai clienti in caso di domande o problemi tecnici, si occupa di fornire informazioni sull’azienda stessa, su un servizio o su come utilizzare un prodotto. Servono persone pazienti per questo ruolo dato che molto spesso la natura delle chiamate (o delle chat) riguarda una lamentela.

Figura chiave nell’e-commerce, ad esempio problemi o domande relativa a un ordine, alla spedizione, a beni arrivati danneggiati o sbagliati. Gestisce resi e rimborsi.


13. Esperto in Cyber Security

Cyber-Security

Fra le nuove attività emergenti troviamo anche quella dell’Esperto in Cyber Security (o Esperto in Sicurezza Informatica).

Non è difficile immaginare qual è il suo ruolo: proteggere i sistemi informatici aziendali dagli attacchi, migliorare le difese per proteggere i dati, risolvere problemi legati a minacce o attacchi di hacker, ecc…

Ma è anche la figura in grado di preservare e recuperare tutti i dati vitali di un’azienda, ad esempio gli archivi, analizza i dati per scoprire la fonte di eventuali attacchi indesiderati risalendo il percorso, e fornisce supporto per installare nuovi sistemi o per le attività di manutenzione dei sistemi informatici. 


14. Ingegnere Robotico

Ingegnere-Robotico

Una professione che già a leggerne il nome ci sussurra subito “business del futuro”. L’Ingegnere Robotico progetta, realizza e collauda macchine di automazione, le programma e dice loro cosa e come fare un determinato compito.

Sfrutta l’Intelligenza Artificiale, i CAD 3D, i software, costruisce prototipi e collauda i sistemi finché il team non avrà raggiunto il modello definitivo.

Gli impieghi di questa figura sono tantissimi, dalle industrie della robotica alle aziende elettromeccaniche, manifatturiere, l’industria dei trasporti, i settori aerospaziali, navali o domotici ma anche medicali e sanitari… Perfino militari.

Una figura molto ben retribuita e fra le più richieste in assoluto, oggi come in futuro.


15. Allenatore di E-Sports

Allenatore-di-E-Sports

Se non ti sei mai soffermato troppo a pensare quanto possa arrivare a guadagnare un gamer professionista, fai una rapida ricerca su Google ma assicurati di essere sdraiato sul morbido perché le cifre sono a dir poco da capogiro.

Certo, una professione d’élite, per pochi, per quelli davvero bravi. Eppure fra i lavori alternativi di domani c’è anche la figura dell’Allenatore di E-Sports.

Chi è e cosa fa?

Proprio come un allenatore sportivo classico, l’Allenatore di E-Sports ha un passato di successo nel gaming di settore e si occupa di allenare le promesse del campo per superare tornei con montepremi spesso milionari.

Si focalizzano sulla tecnica di gioco ma anche sulla strategia, studiano gli avversari e consigliano i propri giocatori su come approcciare al meglio la partita per arrivare alla vittoria, inclusa la gestione dello stress, dei riflessi e delle emozioni. 


16. Esperti in VFX e CGI

VFX-e-CGI

I mercati del futuro chiamano a gran voce anche gli esperti in computer grafica 3D e degli effetti speciali, vale a dire Esperti in VFX e CGI.

Film, pubblicità, videogiochi e molto altro: il mondo della grafica 3D ha un ampio campo d’applicazione. Tante sono anche le singole specializzazioni, inclusi il rendering o l’architettura 3D o l’ingegneria.

E l’esperto di effetti speciali?

Questa figura si occupa soprattutto di cinema, tv o videogames e realizza effetti quanto più realistici possibili per rendere veritiere le scene che prendono vita (quasi sempre realizzati in grafica 3D).

Due lavori creativi che hanno bisogno di tanto tanto talento oltre che di pratica.


17. Facilitatore Digitale

Facilitatore-Digitale

Che cos’è il Facilitatore Digitale?

Tra le nuove professioni troviamo anche questa figura che ha il compito di promuovere ed educare all’uso delle nuove tecnologie.

Si può definire un vero e proprio mediatore fra il vecchio mondo e il nuovo che può essere impiegato in contesti diretti al cittadino (ad esempio centri per l’impiego, biblioteche) dove gruppi di iscritti vengono aiutati ad apprendere l’uso del computer, ad esempio, ma che può essere reclutato anche in un’azienda che fa un passaggio a un nuovo impianto digitale o ha acquisito nuovi dispositivi.

Si può occupare di istruire dei professionisti all’utilizzo di nuovi sistemi informatici o nuove tecnologie digitali. 


18. Cloud Architect

Cloud-Architect

Non ha la testa sempre fra le nuvole, anzi, il Cloud Architect è una figura altamente specializzata che si occupa di progettare e realizzare ambienti cloud che rispecchiano le esigenze dell’azienda.

Un lavoro ricercatissimo e fra i meglio pagati in assoluto all’interno delle multinazionali di tutto il mondo.

Il Cloud Architect è più di un semplice ingegnere specializzato in cloud computing, è anche uno sperimentatore, si intende di business, di investimenti, perché è in grado di identificare le richieste degli utenti e trovare soluzioni che aumentino i guadagni dell’azienda.


19. Energy Manager

Energy-Manager

Un Energy Manager è oggi soprattutto un consulente che aiuta l’azienda a gestire tutto ciò che riguarda il consumo energetico di un’azienda.

Si occupa di studiare i consumi, di ottimizzarli, di proporre risorse diverse e di magari di coordinare un passaggio da fonti inquinanti a green.

Infatti può essere considerata una figura di rilievo in quest’epoca di particolare attenzione ambientale, necessaria a moltissime aziende che vogliono cambiare sia per inquinare meno (conquistando al contempo le simpatie del pubblico che è molto attento a questi aspetti) che per ridurre i propri costi, ad esempio sfruttando benefit sull’impiego di energie rinnovabili.


20. Ingegnere Stampa 3D

Ingegnere-Stampa-3D

L’ingegnere di Stampa 3D è una delle nuove figure professionali con più ampio spettro di impiego.

Grazie alle stampanti 3D oggi è possibile produrre direttamente in azienda buona parte dei prototipi o dei pezzi o addirittura dei prodotti necessari all’attività di un business.

I settori che ricercano esperti in questa tecnica di stampa sono i più variegati, pensiamo anche solamente alle protesi o ai gessi per arti fratturati. Quasi ogni industria oggi può e vuole sfruttare la tecnologia di stampa 3D.

Senza contare che un esperto di stampa 3D può formarsi da solo e mettersi sul mercato come libero professionista, creando lavori artistici e vendendoli direttamente al pubblico sfruttando il web, ad esempio, o lavorando come partner per professionisti, laboratori perfino studi medici o veterinari che necessitano componenti specifiche.

Molto utilizzata nei settori odontoiatrici per la stampa di protesi dentali.

Insomma, oltre al percorso come ingegnere, la carriera da esperto in stampa 3D è anche uno dei lavori del futuro senza laurea che chiunque con un po’ di passione può riuscire a realizzare con un investimento ormai davvero minimo.

Svolgi già una di queste professioni del domani o vorresti farlo? Raccontaci il tuo percorso e le tue ambizioni!