Gli 8 migliori carta per fotocopie in formato A4 e A3

Per le esigenze di casa e ufficio, una buona scorta di carta per stampare, fotocopiare o semplicemente scrivere è d’obbligo, oltre che conveniente.

In questo articolo scopriremo tutti i migliori tipi di carta per fotocopie e i suoi segreti di produzione, dalle diverse grammature al tipo di finitura.


Qual è la migliore carta per fotocopie?

Con le fotocopiatrici multifunzione che si collegano wi-fi direttamente a computer, tablet e cellulari, stampare una pagina o una foto non è mai stato così facile, soprattutto in tempo di smart working.

Se prima la trovavamo già pronta in ufficio, chi si trova a scegliere una risma di carta di qualità da solo può sentirsi sopraffatto dall’ampia scelta disponibile sul mercato ma in questa sezione ci pensiamo noi a chiarirti le idee, infatti inizieremo proprio con una selezione delle risme di carta per stampante più vendute online completa di recensione accurata.   

Guardiamo quindi la lista dei migliori tipi di carta per fotocopie:

1. Carta per fotocopie multiuso – AmazonBasics

Amazon Basics Carta da stampa multiuso A4 80gsm,...

Acquista su Amazon

Una confezione ampia, perfetta per i professionisti che fanno di stampante, fotocopiatrice e fax i suoi alleati migliori.

Questa offerta include una scorta di ben 2500 fogli composta da 5 risme di carta per stampante da 500 fogli l’una di formato A4. I fogli sono di ottima qualità, lavorati senza cloro e provenienti da foreste sostenibili.

Ideale per ottenere sempre ottimi risultati con stampanti laser e a getto d’inchiostro. 

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco:

2. Carta per fotocopie per tutte le stampanti – Avery Zweckform

AVERY Zweckform 2574 - Carta per stampante, 1.500...

Acquista su Amazon

Una pratica fornitura di carta da stampa multiuso adatta a stampe laser e a inchiostro su cui imprimere colori brillanti e nero intenso.

Stampanti e fotocopiatrici di ogni genere non avranno problemi con questa fornitura di alta qualità dal colore bianco brillante. Un’ottima carta universale per uso quotidiano.

Ogni foglio è senza cloro, ottimo per ufficio e casa.

  • Quantità totale: 1500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco:

3. Carta per fotocopie A4 riciclata – Burgo

Burgo 8121 Carta Repro R Ciclo, A4, 80 G/Mq,...

Acquista su Amazon

Per chi è attento al pianeta e ci tiene a fare la sua parte, una scorta di risme di carta riciclata come questa può essere davvero la soluzione giusta.

Contiene 2500 fogli da 80 gr. in formato A4. Il colore è più scuro del classico bianco brillante della versione normale ma non in modo eccessivo né fastidioso. Funziona benissimo sia per stampanti laser che a getto d’inchiostro, assorbe in modo uniforme il colore ed è adatta anche all’uso fronte retro. 

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco: cie 58

4. Carta per fotocopie premium – Navigator

Navigator Universal Carta Premium per ufficio,...

Acquista su Amazon

Bianca brillante e ultra morbida, questo pacco scorta di marca Navigator è composto da 5 risme da 500 fogli A4 da 80 gr. di qualità superiore, pensata per ridurre i rischi di inceppamento delle fotocopiatrici.

È una delle migliori carte in commercio, a un ottimo rapporto qualità prezzo, ideale non solo per la stampa ma anche per gli amanti delle penne stilografiche che su questi fogli avranno una superficie liscissima e quindi scorrevolissima e un’assorbenza perfetta dell’inchiostro, anche per la scrittura fronte retro.

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4

5. Carta per fotocopie opaca – HP

HP CHP150 Confezione da 2500 Fogli di Carta Comune...

Acquista su Amazon

Per stampe nitide e senza rischio di sbavature, queste 5 risme da 500 fogli in formato A4 da 80 gr. sono proprio ciò di cui hai bisogno.

Ottimi per le esigenze di casa e ufficio, le pagine di color bianco opaco sono trattate con tecnologia Color Lok, una finitura che massimizza la resa di inchiostro e colori sulla superficie, senza sbavare. 

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco: cie 169

6. Carta per fotocopie Copy 2 – Fabriano

Fabriano Carta per Fotocopie Copy 2, Formato A4,...

Acquista su Amazon

Uno dei marchi più noti per la produzione di fogli di ogni genere che qui ci propone 5 risme da 500 di un classico formato A4 da 80 gr. di un bel colore bianco naturale non lucido.

Ideale sia per l’uso ufficio che domestico, si adatta perfettamente alle esigenze di stampanti, fotocopiatrici, scanner ma anche penne a sfera e a inchiostro liquido. 

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco: cie 153

7. Carta per fotocopie A3 da 170 gr – PPD

PPD Inkjet A3 (297 x 420 mm) 100 Fogli 170g Carta...

Acquista su Amazon

Se cerchi una fornitura di alta qualità in formato A3, con una grammatura più consistente dei semplici fogli per fotocopiatrice, per stampare grafici e immagini con colori lucidi e brillanti, questa risma da 100 di marca PPD è l’investimento giusto per te.

È compatibile con la maggior parte delle stampanti a getto d’inchiostro a colori o in bianco e nero di qualsiasi tipologia. Non è adatta a grandi volumi di stampa ma asciuga rapidamente, senza sbavature e ha una resa davvero eccellente. 

  • Quantità totale: 100 fogli
  • Formato: A3
  • Punto di bianco:

8. Carta per fotocopie colorata – CI

CI 31,5 x 22 x 5 cm, 80 g/mq, Confezione da 500...

Acquista su Amazon

Volantini e inviti non saranno mai stati così facili da stampare con questa scorta da 500 fogli da 80 gr. in un classico formato A4 dai colori dell’arcobaleno.

Sono resistenti, di alta qualità, ottimi anche per i lavoretti manuali ma che assorbono bene i colori di stampa senza invadere la facciata retrostante. I 17 colori sono brillanti e vivaci, con finitura matte naturale. 

  • Quantità totale: 2500 fogli
  • Formato: A4
  • Punto di bianco: colorata, 17 colori assortiti

Com’è fatta la carta per fotocopie?

carta-per-fotocopie

Idealmente è fatta di cellulosa, un materiale fibroso estratto dagli alberi.

Il processo di realizzazione prevede che la cellulosa venga prima diluita in acqua e poi mescolata a del gesso, la sostanza che dona il caratteristico color bianco al foglio.

Per creare dei fogli sottili ma resistenti, la cellulosa viene finemente tritata per creare una polpa. Una volta raggiunta la consistenza giusta, la polpa viene stesa su un pannello e, se necessario, a questo punto si potranno unire pigmenti colorati per aumentarne la brillantezza.

La polpa viene poi separata dall’acqua utilizzando un macchinario a pressione e poi viene inserita in un forno per completare il processo di estrazione.

La carta sarà anche saturata con degli amidi per rinforzarla e darle un aspetto liscio.

Infine, viene asciugata e pressata in modo che mantenga la consistenza corretta per il suo spessore.

Come scegliere la migliore carta per fotocopie

Abbiamo scoperto già molto sulle risme per fotocopie ma, quale scegliere?

Per poter scegliere la risma di fogli migliore per le proprie esigenze, dovremo mettere a confronto alcuni aspetti tecnici importanti:

Punto di bianco

Questo indicatore, quasi sempre specificato fra le caratteristiche tecniche di una risma, misura la brillantezza del foglio.

Maggiore è il valore indicato sulla scala ISO 11475 e più sarà brillante il punto di bianco, il che si tradurrà in una resa migliore dei colori sulla pagina stampata.

Grammatura

Un altro aspetto da considerare è il peso del foglio, che in gergo tecnico è chiamata “grammatura”.

Questo parametro indicherà la consistenza del foglio, quanto sarà sottile o spesso una volta tenuto in mano. Ovviamente maggiore è la grammatura e migliore sarà la qualità ma è bene fare attenzione perché non tutte le macchine fotocopiatrici o stampanti supportano qualsiasi tipo di grammatura.

La grammatura standard di un foglio di carta per fotocopie è di 80 grammi.

Opacità

Mondi Color Copy Carta da Stampa, Formato A4,...

L’opacità indica quanta luce potrà passare attraverso la pagina o, in poche parole, quanto sarà trasparente il foglio una volta stampato o scritto. È un indice importante perché ci dirà se può essere chiaramente leggibile anche una volta stampato in fronte retro.

Per fotocopie e stampe in generale è bene che il livello di opacità sia medio – alto, soprattutto se utilizziamo colori a getto d’inchiostro.

Finitura

La finitura indica se il foglio è liscio o poroso, e quanto lo è rispettivamente.

La differenza qui starà nel processo produttivo, anche dal tipo di materiali che sono stati usati nella fabbricazione. Potrà essere:

  • Uso mano – la più comune e low cost, adatta a stampe generiche e a grandi volumi di stampa.
  • Patinata – qui la pagina ha un rivestimento che ne aumenta la luminosità e impedisce anche al foglio di assorbire troppo inchiostro, restituendo però colori molto brillanti. Può essere lucida oppure opaca, con grammature che possono andare dagli 80 gr ai 350 gr.
  • Speciale – questo tipo di carta ruvida è usata soprattutto per lavori particolari, come degli inviti.

La scelta migliore per fotocopiatrici e stampanti è la variante uso mano per i testi o la patinata con grammatura bassa per stampe sia testuali che grafiche a colori e in bianco e nero. Le stampanti laser sono abbastanza sensibili a questo aspetto e tendono ad incepparsi con i fogli con finitura ruvida, mentre nelle stampanti a getto d’inchiostro c’è il rischio di sbavature.

RICORDA

Il tipo di carta per fotocopie che sceglierai influirà direttamente sulla qualità di stampa. Se vuoi avere un risultato impeccabile, privo di sbavature e che non inceppi la macchina, opta per dei fogli di alta qualità, di un buon punto di bianco, con finitura liscia e il giusto livello di grammatura e opacità.

Tipo di finitura

Come abbiamo accennato, il processo di fabbricazione prevede molti step ma uno dei più importanti ai fini della qualità finale della stampa è proprio il processo di finitura, che può essere realizzato in 3 modi:

  • Verniciatura

La verniciatura può essere trasparente o colorata. È un rivestimento economico ma ha un basso livello di protezione rispetto ad altre laminature, tuttavia è ideale per dare una marcia in più a stampe di immagini o fotografie perché dona un tocco professionale.

  • UV

Questo rivestimento offre un livello di protezione maggiore ai fogli stampati e migliora la vivacità dei colori sulla pagina.

Viene applicato in forma liquida e poi indurito con la luce ultravioletta, pertanto il suo livello di spessore può variare. È un rivestimento che potremo trovare sia su carta patinata lucida che opaca.  

  • Acqueo

Questo rivestimento protegge le stampe dalle ditate e da altri segni o danni di sorta.

Il rivestimento acqueo si asciuga rapidamente ed è, come è logico, a base d’acqua. Uno degli aspetti migliori di questa scelta è che è un’alternativa più eco-friendly rispetto alle altre.

I diversi tipi di carta

Dove acquistare la carta per fotocopie?

Trovare un buono stock di risme per ufficio e casa a un prezzo conveniente ci può far risparmiare molto denaro. Dovremo stare però attenti a non lanciarci sul più economico, scegliamone uno di qualità che non si inceppi nella stampante. Ma dove comprarlo?

  • Negozi e siti di elettronica: Negozi comeUnieuro, Expert, Mediaworld, Saturn o Euronics, sono sempre forniti di risme per fotocopie e anche per la stampa di foto
  • Negozi e siti di forniture per l’ufficio: Da Buffetti o in negozi di vendita online come Viking, Mondoffice, Euroffice, troverai tantissime alternative di per stampare fotocopie, grafici, foto e molto altro ancora, sia di formati che di grammature e dimensioni diverse
  • Grandi e-commerce: Per trovare l’offerta davvero più conveniente e consegnata in tempo zero, Amazon o Ebay sono una tappa obbligatoria anche per le risme per fotocopie a basso prezzo, di qualsiasi genere.

Classifica carta per fotocopie


Domande Frequenti

📃 La carta per fotocopie è uguale a quella da disegno?

Il foglio per fotocopie ha una grammatura leggermente più bassa di un foglio da disegno ma possono essere usate entrambe in una fotocopiatrice o in tutti i tipi di stampanti, a meno che il foglio da disegno non sia di tipo speciale o con grammatura troppo alta, es. il cartoncino.

📃 Cos’è la carta uso mano?

La carta uso mano è una carta per fotocopie economica, la più comune in commercio. È di qualità media ed è ideale per stampare fotocopie o testo, meno però per stampare immagini dato che è più leggera rispetto a della carta da stampa multiuso di qualità che generalmente è patinata (lucida o opaca).

📃 Come mai la carta da stampa multiuso è così costosa?

La produzione della carta comprende molti passaggi tutti lunghi e abbastanza costosi. Serve moltissima acqua per creare la polpa, e molti alberi per creare una partita di carta bianca. Anche se ci sono opzioni di carta riciclata, la richiesta di carta bianca è sempre molto alta e pertanto il processo di fabbricazione resta lo stesso. Inoltre i prodotti per la finitura, il trasporto e lo stoccaggio indicono ulteriormente sul prezzo finale.

📃 Un foglio A4 è della dimensione giusta per le fotocopie?

I fogli A4 sono il formato standard della carta per fotocopie. Misura 210 mm x 297 mm, è ideale per praticamente tutte le fotocopiatrici o stampanti professionali e domestiche in commercio. A fare la differenza è la grammatura carta, valutala in base a cosa consiglia il tuo tipo di stampante.