Scrivere un curriculum

Scrivere un curriculum

Il curriculum è composto di varie parti. Cliccando in ciascuna delle sezioni indicate più sotto è possibile inserire i propri dati in modo da stampare poi il proprio curriculum. Le parti lasciate vuote (perché non si ha niente da inserire, o non si vogliono inserire informazioni che potrebbero essere controproducenti) non verranno stampate. information in a CV can be divided into several parts.

La forma del curriculum è anche una scelta di gusto personale, così, oltre a quella che ti proponiamo, puoi utilizzare anche curricula stampati in altri modi.


Se hai già inserito tutte le informazioni, clicca per continuare:

   AVANTI   

Il curriculum in formato europeo è stato messo a punto dall’Unione Europea per assicurare un modello uniforme fra i vari Paesi, ed è sempre più utilizzato. Nel curriculum redatto secondo questo modello i candidati devono descrivere in maniera dettagliata le proprie capacità. Il formato europeo è utilizzato specialmente per posizioni lavorative di alto livello. Un modello di curriculum europeo può essere scaricato qui , ma può essere trovato anche su internet.



SU

Informazioni anagrafiche


Titolo, nome e cognome

Data di nascita

Indirizzo

Telefono

E-mail

Stato civile

Numero figli

Referenze


Queste sono le prime informazioni da inserire. Lo stato civile (single, coniugato/a, separato/a, vedovo/a) e il numero dei figli non sono obbligatori (in alcuni Paesi Europei  chiedere informazioni di questo tipo è vietato dalla legge).

Nel riquadro ‘referenze’ è possibile indicare nome, telefono e eventualmente ditta di appartenenza di una persona che può fornire informazioni su di voi e sulle vostre capacità. Così un neolaureato può indicare uno dei propri docenti, oppure può essere indicato un vostro precedente datore di lavoro. In Italia comunque l’indicazione di referenze è poco diffusa. Naturalmente vanno indicate solo persone che hanno una posizione lavorativa di spicco (non un amico, un parente o un semplice collega di lavoro) e che daranno di voi un giudizio sicuramente positivo.



SU

Titoli di studio conseguiti


Anno di conseguimento

Titolo conseguito

Nome e sede istituto e tipo di corso


Nella voce titolo conseguito va indicato ad esempio diploma di maturità tecnica, qualifica, laurea, laurea specialistica, master universitario

Nella voce Nome e sede istituto e tipo di corso vanno indicati ad esempio titoli quali Perito aziendale e corrispondente lingue estere conseguito presso l’Istituto ‘Rosmini’ di Milano oppure Qualifica di tecnico di cantiere conseguito presso agenzia formativa Quasar di Viterbo. Non è necessario inserire il titolo di scuola media.



SU

Corsi, attestati, tirocini e altre esperienze formative


Anno di svolgimento

Corso, tirocinio e altre esperienze formative


Nella voce Corso, tirocinio e altre esperienze formative va indicato il tipo di corso o di esperienza e una breve descrizione.


Esempi:
  • corso: alfabetizzazione informatica (80 ore) presso Scuola Informativa Galvani, Genova
  • corso:  corso di cucito (200 ore, delle quali  50 di stage) presso Scuola di taglio e cucito Messeri, Rovigo. Lo stage si è svolto presso Confezioni Fratelli Cantini, Rovigo
  • attestato: Cambridge Certificate of Proficiency in English (2004)
  • permanenza di 9 mesi a Dublino (Irlanda) durante gli studi universitari nell’ambito del programma Erasmus (2002)
  • due mesi di permanenza a Stoccarda (Germania, 2003)


SU

Esperienze professionali


Periodo

Organizzazione

Ruolo


Vanno indicate anche le esperienze di lavoro ‘al nero’ (quello che conta per un possibile datore di lavoro è se sapete svolgere una certa mansione, non se vi hanno pagato i contributi)

Nella voce Periodo indicare solo gli anni, ad esempio 1999-2002. Considerate un anno intero anche se avete lavorato solo pochi mesi. Ad esempio un lavoro svolto in periodi diversi per complessivi 10 mesi negli anni 2000 e 2001 sarà indicato come 2000-2001

Nella voce Organizzazione indicare il nome dell’organizzazione e la sua sede, e se non risulta in maniera chiara dal nome, il settore di attività. Ad esempio Fratelli Bucchi (produzione calzature), Napoli.

Nella voce Ruolo indicare la mansione svolta e una breve descrizione dei compiti principali


Esempi:

  • Contabile: la mia mansione principale era la registrazione di tutti i documenti contabili con l’ausilio di un programma informatizzato
  • Direttore di agenzia formativa: i miei compiti principali erano il contatto coi clienti, la supervisione del responsabile finanziario e di tutti i collaboratori, la definizione delle strategie aziendali e la loro implementazione, il controllo dell’andamento delle attività.
  • Cameriere ai piani: i miei compiti principali erano la pulizia e  la messa in ordine delle camere da letto.


SU

Lingue straniere



Esempi:

  • Inglese ottimo scritto e parlato
  • Tedesco scolastico


SU

Altre informazioni



E’ possibile indicare altre informazioni che aumentano il vostro valore sul mercato e che non risultano in altre sezioni.


Esempi:
  • Automunito, patente di guida B
  • Utilizzo corrente del programma di videoscrittura Word, nonché di internet e posta elettronica
  • Conoscenza approfondita del programma per la realizzazione di siti internet Dreamweaver
  • Ottime capacità di negoziazione
  • Ottime capacità di leadership
  • Dinamico, volenteroso, preciso
  • Facilità di relazione con gli altri
  • Disponibilità a trasferte

  • Disponibilità al part time
  • Disponibilità a lavoro festivo
  • Iscritto al Centro per l’impiego da oltre 24 mesi, con possibilità, in caso di assunzione, di consistenti sgravi contributivi per il datore di lavoro (Legge 407/90)
  • Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/1996 (da inserire sempre, altrimenti il vostro curriculum non può essere conservato).

I neolaureati possono anche indicare l’oggetto della tesi di laurea, se significativa per la ricerca di lavoro. Ad esempio: tesi sperimentale sulle modalità ottimali di gestione degli ipermercati. E’ possibile anche indicare capacità o esperienze acquisite fuori dall’ambiente di lavoro. Ad esempio: Volontario nella prevenzione degli incendi boschivi con l’associazione ‘Noi per Voi’ di Vico Equense. Socio fondatore dell’associazione Gaia per la promozione del turismo equestre. Lunga esperienza nell’assistenza di persone inferme, etc. E’ molto importante indicare il possesso di requisiti che assicurano vantaggi economici al datore di lavoro, ad esempio l’iscrizione al Centro per l’impiego da oltre 24 mesi (Legge 407/90), oppure l’iscrizione alle liste di mobilità. E' inoltre indispensabile inserire la frase: Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/1996; senza questa frase il vostro curriculum non può essere conservato.



SU


Pubblicazioni e interventi a convegni



Se avete pubblicato libri o articoli è possibile indicarli qui nella forma che ritente più opportuna, ad esempio:

Using IT in defectoscopy, Technical Journal no. 4/1999,

Managing advertising campaigns, MCH Publishing Prague, 1998, 145 pgs.


Se avete fatto interventi a convegni o seminari, è possibile indicarli qui riportando il nome dell’intervento, il tipo di evento, l’organismo organizzatore, la data di svolgimento.



SU

Appartenenza ad associazioni professionali



E’ possibile indicare qui le organizzazioni di appartenenza e il vostro ruolo all’interno di esse.


Esempi:

  • Iscritto all'ordine degli Psicologi, Regione Peimonte al n.234 
  • Iscritto all'Associazione ambientalista World Wildlife Fund

Dichiarare la propria partecipazione a partiti e sindacati può essere poco opportuno.



SU

Obiettivi professionali



E’ possibile scrivere qui quali sono i vostri obiettivi professionali, in particolare le mansioni che vi piacerebbe svolgere e in quale settore. Su questo punto è difficile dare informazioni dettagliate. Se desiderate svolgere professioni poco qualificate (ad esempio commesso, baby sitter, manovale) non è necessario riempire questa sezione; lo stesso se non avete un’idea chiara sui vostri obiettivi professionali. Un esempio: Dopo la mia esperienza di gestore di un punto vendita di telefoni cellulari vorrei lavorare come funzionario di vendita. Sono disponibile per una formazione ulteriore, anche in affiancamento, e a utilizzare la mia auto per questa attività. Il mio obiettivo di medio periodo è diventare capo area e, in prospettiva, direttore vendite.
   AVANTI   

Il curriculum in formato europeo è sempre più diffuso. Sul curriculum in formato europeo le persone devono descrivere le proprie capacità suddivise per categorie. Il formato europeo può essere scaricato qui ma è disponibile anche su altri siti (vedi anche istruzioni di compilazione compilazione ed un esempio .