Consulente del lavoro

Consulente del lavoro

Chi e e cosa fa? Il consulente del lavoro e specializzato nella consulenza e negli adempimenti amministrativi relativi al personale (inquadramento contrattuale, pratiche di assunzione, licenziamento, malattia, maternita, infortuni, calcolo e preparazione buste paga, etc.). L'attivita e svolta come libero professionista in studi professionali di proprieta. Si tratta di una professione riconosciuta dallo Stato, vale a dire che per il suo svolgimento e necessario il conseguimento di un titolo di studio specifico che permette l'iscrizione in un albo professionale.

Quali sono le attivita piu frequenti? Le sue attivita possono comprendere: consigliare i clienti relativamente a modalita di selezione, di assunzione, di inquadramento del personale, di redazione delle buste paga, di soluzione delle controversie di lavoro; svolgere direttamente questi compiti per conto del cliente.

Dove sono svolte e in quali condizioni? La sua attivita si svolge prevalentemente all'interno di uffici, in ambienti normalmente confortevoli.

Quali strumenti o apparecchiature utilizza? Per lo svolgimento della sua attivita utilizza computer con programmi di videoscrittura e amministrazione del personale, e altra attrezzatura d'ufficio.

Quali sono i requisiti necessari per svolgere questa professione? E' indispensabile la laurea in Consulente del lavoro che permette l'iscrizione all'albo professionale. Sono inoltre necessarie capacita di analisi, capacita di ragionamento matematico, autonomia decisionale, facilita nei rapporti interpersonali, buone capacita comunicative, affidabilita. Maggiori informazioni su Portale dei Consulenti del Lavoro http://www.consulentidellavoro.it/.

Controindicazioni: contatta un consulente di orientamento se pensi che le tue condizioni di salute possano influenzare lo svolgimento di questa professione.

Professioni collegate
Seleziona questa professione Vuoi inserire questa professione nell'elenco delle professioni preferite?